Prestito BancoPosta Professionisti

Il prestito flessibile, rapido e modulabile, dedicato alle tue specifiche esigenze professionali.


Ti permette di:


  • richiedere un prestito per, ad esempio, ristrutturare il tuo studio, acquistare beni per la tua attività o per qualsiasi altra tua esigenza professionale;
  • scegliere un importo da 5.000 euro a 40.000 euro;
  • rimborsare il finanziamento in comode rate della durata minima di 24 mesi e massima di 96 mesi.

  • Riservato a professionisti, lavoratori autonomi e amministratori di condominio, possessori di partita iva, correntisti bancoposta da almeno 6 mesi.



    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
    La concessione dei prodotti Fido BancoPosta Affari, Prestito BancoPosta Professionisti e Prestito BancoPosta Affari è soggetta a valutazione e approvazione da parte dell'intermediario finanziario Compass Banca S.p.A, che eroga i prodotti. Per le condizioni contrattuali consulta i Fogli Informativi dei relativi prodotti, disponibili presso gli uffici postali e sul sito Poste.it Per informazioni sui requisiti di accesso, sui documenti da presentare e sulle modalità di accredito dell'importo concesso e di rimborso delle rate dei finanziamenti, chiedi informazioni presso l'ufficio postale o visita il sito poste.it. Poste Italiane S.p.A. – Patrimonio BancoPosta, distribuisce i prodotti di Compass Banca S.p.A. in virtù di un accordo distributivo non esclusivo sottoscritto tra le parti e senza costi aggiuntivi per il Cliente.

    Accedi al conto Promozioni

    Prestito BancoPosta Professionisti

    Requisiti e documenti

    Prestito BancoPosta Professionisti è riservato ai liberi professionisti ed ai lavoratori autonomi con partita iva, che siano correntisti BancoPosta da almeno 6 mesi. Leggi tutto »

    Erogazione e rimborso

    Prestito BancoPosta Professionisti viene erogato in un'unica soluzione con accredito diretto sul conto BancoPosta intestato al richiedente.

    Il rimborso avviene tramite il pagamento di rate fisse mensili addebitate automaticamente sul conto corrente il giorno 15 o il giorno 30 di ogni mese, a partire dal mese successivo all'erogazione.

    La prima rata è maggiorata dell'imposta di bollo.

    FAQ

    Uffici postali abilitati